Festival 2022, Romaeuropa – Consorzio Balsamico Questi pochi centimetri di terra

Kids & Families
dal 30 settembre al 2 ottobre

Mattatoio / Foyer 2

Una madre e sua figlia fuggono dal loro paese d’origine verso una nuova terra dove poter iniziare una nuova vita. Ma l’incertezza dovuta alla mancanza del permesso di soggiorno porta la fanciulla in un sonno profondo dal quale è difficile risvegliarsi.
Mentre la madre su occupa senza tregua della piccola ragazza, lei rivive le sue paure e le sue speranze per il futuro. Che cosa le succede in questo tempo sospeso?

Bio

Consorzio Balsamico nasce nel 2020 all’interno del percorso di Alta Formazione Animateria per operatori esperti nelle tecniche e nei linguaggi del teatro di figura, promosso da Teatro GiocoVita e cofinanziato da Regione Emilia Romagna e Fondo Sociale Europeo. Giada Borgatti, Silvia Cristofori, Virginia Franchi, Eva Miškovicová e Alessandra Stefanini, provenienti da cinque percorsi differenti, iniziano un progetto condiviso di ricerca, cercando un equilibrio nell’unione dei vari linguaggi di appartenenza. Ognuna porta in condivisione uno specifico sguardo poetico, frutto di inclinazioni ed esperienze pregresse, ed è in questa moltitudine che Consorzio Balsamico trova l’alchimia che racchiude nel nome. È stato quindi naturale e semplice compattarsi a testuggine per far dialogare le figure, l’arte visuale, la parola e la voce, le suggestioni poetiche e lo sguardo verso l’altro. Con un particolare interesse verso la materia e le sue potenzialità, Consorzio Balsamico muove i suoi primi passi nell’indagare elementi puri, quali appunto le materie prime, per portare nel dialogo teatrale la loro natura semplice, archetipica e primordiale. Nel 2020 il primo studio di Consorzio Balsamico, Questi pochi centimetri di terra è stato rappresentato all’interno del festival “Arrivano dal mare” promosso da Teatro del Drago, e all’interno della stagione teatrale “Rifugi”, al Centro Teatrale MaMiMò – Teatro Piccolo Orologio. Nel 2021 la Compagnia è impegnata su due progetti paralleli che intendono indagare due materie differenti: la terra e l’acqua. Sono quindi in lavorazione Questi pochi centimetri di terra e H2Ops!.

sito web: https://romaeuropa.net/festival-2022/questi-pochi-centimetri-di-terra/